Ottobre 2019

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Bolzano Danza, primo festival di danza d’Italia per il MIBAC

Bolzano Danza, primo festival di danza d’Italia per il MIBAC

 

BOLZANO La bella notizia coglie la Fondazione Haydn nel giorno dell’inaugurazione della 35esima edizione del Festival Bolzano Danza. Venerdì 12 luglio 2019 la Direzione Generale dello Spettacolo dal Vivo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha reso pubbliche le delibere contenenti le assegnazioni del FUS – Fondo Unico dello Spettacolo per l'anno in corso.

Bolzano Danza, conquista il primo posto della classica nazionale, per punteggio generale. Il Festival, organizzato dalla Fondazione Haydn di Trento e Bolzano, vede dunque confermato il suo ruolo di rilievo nazionale, quale manifestazione dedicata alla danza contemporanea. Già inserito nel primo cluster (la ‘Serie A’) della graduatoria ministeriale generale, incrementa nel 2019 il proprio punteggio complessivo (72,14) piazzandosi al primo posto tra i festival di danza d’Italia.

Così Paul Gasser, Presidente della Fondazione Haydn: "L'attuale triennio 2018-2020 si era aperto con una valutazione lusinghiera nel 2018 del progetto artistico complessivo: 35 trentacinquesimi, ossia il valore massimo attribuibile. La riconferma di tale punteggio artistico nel 2019 riaccende la nostra stima per l’ottimo operato del direttore artistico Emanuele Masi e la fiducia nelle scelte strategiche quali ad esempio l'introduzione di un guest curator per la sezione outdoor, la compagnia associata, le coproduzioni nazionali e internazionali, gli spettacoli con la musica dal vivo. La notizia di un riconoscimento ulteriore per punteggio complessivo al Festival è un risultato che non soltanto ci rende orgogliosi ma stimola l’intera Fondazione a proseguire con sempre maggior entusiasmo sulla strada tracciata”.

Con la recente delibera il MIBAC aggiunge dunque al riconoscimento di rilevanza artistica, anche una quota significativa di punteggio per "dimensione quantitativa" e "qualità indicizzata", ossia quegli indicatori oggettivi che un algoritmo determina in base a dati numerici rispondenti a fattori quali ampliamento del pubblico e vendita di biglietti, capacità di reperire risorse private, efficienza gestionale, impiego di giovani artisti e tecnici, numero di spettacoli e di compagnie ospitate.

Emanuele Masi, Direttore Artistico del Festival Bolzano Danza: "Sono riconoscente a tutto il team della Fondazione Haydn per questo importante risultato. Si è trattato di un vero lavoro d'equipe orientato a migliorare di anno in anno non solo la progettualità artistica del Festival, ma anche la sua performatività in termini di gestione ed efficienza. Sono orgoglioso di aver dimostrato come in un'istituzione a vocazione artistica si possano introdurre elementi di marcata managerialità senza perdere di vista la funzione culturale, il coinvolgimento del territorio ospitante e della sua comunità”.

Condividi:

< Torna Elenco
 

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per essere sempre aggiornato sul festival

Ticket online

Ticket on line
 
Accetto

INFORMATIVA BREVE.

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di “terze parti”.
E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa.
Proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina “gestione dei cookies”.