Settembre 2021

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 

Performance

16/07/2021 - ore 21.00 - Teatro Comunale (Sala Grande)

GAUTHIER DANCE//THEATERHAUS STUTTGART

SWAN LAKES

Coreografie: Marie Chouinard, Marco Goecke, Hofesh Shechter, Cayetano Soto

Prima italiana

 

Biglietti online →

 

Dire Swan Lake nella danza significa citare il balletto dei balletti, il titolo forse più amato e di certo rivisitato della storia. Gli archetipi e le antitesi che porta con sé – uomo/animale, amore/tradimento, bene/male - hanno ispirato nei secoli molti autori. Così a Eric Gauthier, fondatore e direttore artistico della Gauthier Dance di Stoccarda, è venuta l’idea di proporre a quattro star della danza mondiale di ripensarlo a otto mani: non uno Swan Lake bensì quattro diversissimi Laghi dei cigni di circa venti minuti ciascuno. La canadese Marie Chouinard ha ideato il suo Le Chant du cygne: le Lac per otto danzatrici su una composizione elettronica originale di Louis Dufort con sentori di Čajkovskij. L’israeliano Hofesh Shechter si è concentrato sul cigno nero, l’energia negativa. Il suo Swan Cake perde la purezza e sonda nel sommerso su una partitura battente creata dallo stesso coreografo. È stato invece attratto dalla trasformazione per incantesimo uomo/animale lo spagnolo Cayetano Soto e dall’istinto, elemento universale e sovraculturale che non può essere adulterato. Infine il “coreografo associato” alla Gauthier Dance Marco Goecke, unico nel gruppo a ritornare a Čajkovskij senza alterazione, nel suo Shara Nu declina al maschile l’antico mito del cigno.

 

Durata: 80 minuti + intervalli

CATEGORY A

Le Chant du cygne: le Lac
Ideatrice, coreografia, luci, scene, video e costumi: Marie Chouinard
Compositore: Louis Dufort
Direzione prove: Lucie Vingeault

Swan cake
Coreografia, scene, composizione: Hofesh Shechter
Lighting design: Hofesh Shechter, Mario Daszenies
Costumi: Hofesh Shechter, Gudrun Schretzmeier
Assistenza: Kim Kohlmann
Interpretazione: Bruna Andrade, Louiza Avraam, Nora Brown, Andrew
Cummings, Anneleen Dedroog, Alessio Marchini,
Barbara Melo Freire, Luca Pannacci, Garazi Perez Oloriz,
Mark Sampson, Jonathan dos Santos, Izabela Szylinska,
Sidney Elizabeth Turtschi, Theophilus Veselý, Shawn Wu,
Shori Yamamoto als Gäste: Joaquin Angelucci, Jonathan
Reimann, Gaetano Signorelli

Untitled for 7 Dancers
Coreografia: Cayetano Soto
Musica: Peter Gregson
Scene, costumi: Cayetano Soto, Dario Suša
Concetto luci: Cayetano Soto
Lighting design: Mario Daszenies, Cayetano Soto
Drammaturgia: Dario Suša, Esther Dreesen-Schaback
Assistenza coreografica: Mikiko Arai

Shara Nur
Coreografia: Marco Goecke
Musica: Björk
Lighting design: Udo Haberland
Scene, Costumi: Michaela Springer

 

Condividi:

< Torna Elenco

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per essere sempre aggiornato sul festival

Ticket online

Ticket on line
 
Accetto

INFORMATIVA BREVE.

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di “terze parti”.
E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa.
Proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina “gestione dei cookies”.