Dicembre 2017

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Performance

21/07/2012 - ore 18.00 | Museion Passage

Incontro pubblico con Carolyn Carlson

 

Incontro pubblico con Carolyn Carlson con proiezioni video con le testimonianze di: Michele Abbondanza, Antonella Bertoni, Simona Bucci, Larrio Ekson.

 

“La danza, ciclo infinito di trasformazione”

Incontro con Carolyn Carlson condotto da Francesca Pedroni

 

Carolyn Carlson è tra i grandi maestri della danza contemporanea del Novecento. Il suo percorso molteplice di danzatrice, coreografa, pedagoga è iniziato negli anni Sessanta in America con uno dei maggiori protagonisti del teatro di danza astratto, Alwin Nikolais. Dai primi anni Settanta Carlson si è trasferita in Europa, segnando in Francia e in Italia lo sviluppo della danza contemporanea degli ultimi decenni. Tanti i suoi allievi diventati coreografi e gli autori e i danzatori legati in qualche modo al suo percorso, da Michele Abbondanza e Antonella Bertoni a Roberto Castello, da Simona Bucci a Tero Saarinen e Larrio Ekson, nonché i giovani artisti del CCN-Roubaix Nord Pas de Calais.

Francesca Pedroni, giornalista, critico di danza del quotidiano Il Manifesto, autrice e regista di documentari per il canale televisivo Classica (Sky, canale 728) e per produzioni indipendenti, ha studiato con il maestro di Carlson Alwin Nikolais (sul quale ha pubblicato per l’Epos di Palermo la prima monografia europea) e seguito negli anni il percorso della danzatrice e coreografa americana.

L’incontro con Carolyn Carlson ideato a Bolzano Danza prende il via da un filmato curato da Francesca Pedroni composto da estratti di spettacoli tra cui il bellissimo “Density 21.5”del 1973 proveniente dall’archivio della stessa coreografa, e da documentari legati a Carlson e prodotti da Classica tv (canale 728, SKY). Un assaggio dell’universo Carlson dagli anni con Nikolais, alle creazioni in Francia e in Italia con estratti da alcuni dei suoi ultimi lavori come “Blue Lady (Revisited)” e “Eau”, a prologo dell’incontro vero e proprio con l’artista. Condotto da Pedroni, l’incontro ruoterà sulla carriera di Carlson, grande maestra degli ultimi quarant’anni e sulla creazione in esclusiva italiana Synchronicity a Bolzano Danza il 23. Partecipano alcuni artisti legati a Carlson: Michele Abbondanza, Simona Bucci, Roberto Castello, Larrio Ekson. Un’occasione per un dialogo a più voci con un’artista che ha profondamente segnato lo sviluppo della danza in Italia.

 

 

Condividi:

< Torna Elenco

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per essere sempre aggiornato sul festival

Ticket online

Ticket on line
 
Accetto

INFORMATIVA BREVE.

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di “terze parti”.
E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa.
Proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina “gestione dei cookies”.