Dicembre 2017

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Performance

15/07/2012 - 21.00 | Sala Grande

Cendrillon - LA FEUILLE D’AUTOMNE

Cendrillon - LA FEUILLE D’AUTOMNE

 
Coreografia: Philippe Lafeuille

Assistente alla coreografia: Flavie Hennion e Corinne Barbara

Interpreti: Pascal Allio, Romain Arreghini, Anthony Couroyer, Rodolphe Fouillot, Vivien Letarnec, Alexis Ochin, Victor Virnot

Musica: Extrati dal balletto “Cenerentola” di Sergej Prokofiev, Ran Slavin, Värttinä, Godspeed You!Black Emperor, Björk, Walt Disney

Costumi: Corinne Petitpierre

Luci: Dominique Mabileau

 

Prima nazionale

1h 20 min – senza intervallo

Nuova creazione del coreografo francese Philippe Lafeuille per la sua compagnia La Feuille d’Automne, Cendrillon-Ballet Recyclable è una versione “ecologista” della celeberrima fiaba di Perrault. Lafeuille, infatti, racconta la sua Cenerentola attraverso il tema della trasformazione della materia (in particolare plastica riciclata) partendo dal presupposto che tutta la fiaba sia in realtà una declinazione del concetto di trasformazione e metamorfosi. Cenerentola, nel corso del racconto, passa dall’infanzia all’età adulta, dalla condizione di “sorellastra sfortunata” a principessa, così come una banale zucca si trasforma in carrozza, e un minuscolo topo in un maestoso cavallo.
Per la musica Lafeuille estrapola brani della Cenerentola di Prokofiev, aggiungendovi svariate sonorità che spaziano da Björk a Walt Disney. Debordante l’impatto visivo e l’effetto procurato dai costumi realizzati dall’artista Corinne Petitpierre con coloratissimi materiali di recupero.

Ecco uno spettacolo che è riuscito a sorprendermi, a meravigliarmi. Vi regna tanta di quell’immaginazione orchestrata con maestria da risultare impressionante. Lafeuille è un mago che crea bellezza e poesia con sacchi della spazzatura e bottiglie di plastica. Se pensate che sia impossibile che dei sacchi della spazzatura possano creare un finale di una leggerezza fantastica, di una bellezza commovente, di una grazia sconcertante, correte a vedere Cendrillon, e rimarrete (come è stato per me) stupefatti, trasportati e incantati”. Nicole Bourbon in “Reg’Arts”

 

Philippe Lafeuille

Artista pluridisciplinare e polimorfo, Lafeuille è autore di una scrittura coreografica che conduce il corpo verso il teatro. Teatro di danza si potrebbe definire il suo lavoro che sempre si avvale di collaboratori illustri per luci, scene e costumi. Nel 1993 crea a Barcellona la compagnia Chicos Mambo di cui è coreografo e interprete principale. Per quindici anni la compagnia gira il mondo con apparizioni anche in Canada e in Giappone, nonché in Italia (a La Fenice di Venezia) e alla Maison de la Danse di Lyon, dove per un decennio è ospitata con regolarità. Dal 2006 Lafeuille è inoltre interprete (attore/danzatore) della Compagnie Toujour Après Minuit di Brigitte Seth e Roser Montillo. Nel 2011 crea l’assolo per Chantal Loïal – presentato a Bolzano Danza – On t’appelle Vénus con la collaborazione di Paco Decina, e una versione di Bella Addormentata nel bosco con Corinne e Gilles Benizio e la Filarmonica di Bruxelles. Sempre nel 2011 fonda una nuova compagnia, il cui nome rimanda, con un gioco di parole, al suo cognome: La Feuille d’Automne (La foglia d’autunno).

 

www.philippelafeuille.com

 

Condividi:

< Torna Elenco

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per essere sempre aggiornato sul festival

Ticket online

Ticket on line
 
Accetto

INFORMATIVA BREVE.

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di “terze parti”.
E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa.
Proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina “gestione dei cookies”.